giovane-poliziotto-accusa-un-malore:-e-grave-in-ospedale

Giovane poliziotto accusa un malore: è grave in ospedale

Il giovane poliziotto Antonio Trotta ha accusato un malore mentre era in servizio. Ora è grave in ospedale, trasferito a Cosenza.

Antonio Trotta

Il giovane poliziotto Antonio Trotta ha accusato un malore mentre era in servizio. Ora è grave in ospedale, trasferito a Cosenza. 

Antonio Trotta, giovane commissario della Questura di Catanzaro, di 34 anni, ha accusato un grave malore mentre era in servizio durante la partita di calcio di serie C tra Catanzaro e Foggia. Il dirigente di Polizia, in servizio all’Anticrimine della questura di Catanzaro, era di scorta ad un centinaio di tifosi ospiti, quando improvvisamente si è accadciato a terra. Il giovane è stato subito soccorso dai suoi colleghi ed è stato trasportato in ospedale con l’elisoccorso e trasferito a Cosenza, dove è stato sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. 

Giovane poliziotto accusa un malore: è in gravi condizioni

Secondo quanto riportato, il poliziotto sarebbe stato colpito da un aneurisma. Al momento è in prognosi riservata e i medici stanno monitorando le sue condizioni, che sarebbero gravi. Dopo quello che è accaduto, l’intero stadio ha continuato a seguire la partita in totale silenzio, con bandiere abbassate, in rispetto a quello che stava passando l’ufficiale di polizia. Un’atmosfera davvero surreale, di grande preoccupazione, nella speranza di ricevere buone notizie. 

Antonio Trotta, commissario di polizia ha un grave malore, operato a Cosenza. Siamo vicino a lui, ai suoi familiari. Straordinari i tifosi del Foggia e del Catanzaro. Il silenzio è il cemento di una cultura di rispetto che pone l’uomo davanti a tutto. Oggi, aspettiamo in silenzio” ha scritto sui social Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro. 

Related Posts

Lascia un commento